LUCA CIRIANI

Nasco a Pordenone nel 1967 e fin da giovanissimo mi interesso di politica.

Inizio la mia militanza nelle file del movimento giovanile del MSI durante i miei studi universitari, ho conseguito la laurea in Lettere Moderne, diventando dirigente giovanile del Movimento Sociale.

Successivamente aderisco ad Alleanza nazionale, arrivando a ricoprire il ruolo di Assessore della Regione Friuli Venezia Giulia, diventanto capogruppo nella successiva giunta regionale.

Nel 2008 entro nel PDL e alle successive elezioni regionali ricopro il duplice incarico vicepresidente della regione e assessore.

Aderisco a Fratelli d’Italia dopo aver riscontrato come sia il solo partito a rappresentare gli ideali e le idee in cui ho sempre creduto e, nel 2018, vengo eletto senatore ed ho l’onore di essere nominato Capogruppo al Senato della Repubblica.

Ho sempre visto l’attività politica come un servizio a favore della mia patria e del mio popolo, e credo che nessuno come Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia sappiano incarnare meglio questo ruolo.

Ho sempre combattuto per la difesa degli italiani, per i più deboli, contro le ingiustizie sociali e civili e in difesa dei nostri confini e per il riconoscimento della tragedia delle foibe, e le mie battaglie e i miei interventi stanno a dimostrarlo nel corso del tempo.

Attualmente ricopro anche gli incarichi di:

  • Membro della 2ª Commissione permanente (Giustizia)
  • Membro della Commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza
  • Membro della Delegazione parlamentare italiana presso l’Assemblea parlamentare dell’Iniziativa Centro Europea
  • Membro della Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali, anche straniere